Problemi di erezione, Impotenza Erettile, Disfunzione Erettile: la cosiddetta “cilecca”

I problemi di erezione detti anche Impotenza Erettile o Disfunzione Erettile o più comunemente “cilecca”

 

I problemi di erezione secondo il NIH (National Institute of Health)  colpisce oggi circa 30 milioni di uomini.

Se rapportata alla totalità dei maschi in età fertile, il problema sembra essere abbastanza esiguo, tuttavia per chi ne è affetto rappresenta un problema rilevante.

La persona con Impotenza Erettile ha difficoltà o è incapace  di raggiungere l’ erezione, oppure a mantenerla per la durata del rapporto, oppure pur avendo una erezione accettabile, le dimensioni del suo pene sono insufficienti per ottenere la penetrazione. Il problema di quella che è comunemente chiamata “cilecca”, riguarda sia l’ uomo che la donna. Il problema della cilecca in altri termini, se si cronicizza, i diviene un problema di coppia.

La causa del problema di erezione può essere di natura fisica o psicologica.

Per ciò che concerne le cause fisiche del problema di erezione, innanzi tutto troviami i problemi vascolari che impediscono un corretto afflusso di sangue ai corpi cavernosi del pene, o a problemi venosi, entrambi aggravati dall’ obesità e mancanza di esercizio fisico. Il problema di erezione può verificarsi per pregressi problemi di ipertensione, diabete, alti livelli di colesterolo nel sangue, bassi livelli di HDL ( lipoproteine ad alta densità, volgarmente note come “colesterolo buono”). Altre cause possono essere imputate a problemi di depressione, e/o a problemi legati all’ uso di farmaci contro la depressione; possono essere dovuti a problemi di ipertensione che possono causare danni vascolari, ma anche all’ uso di farmaci che riducono la pressione sanguigna.
Anche l’ abuso di alcol è responsabile del problema di erezione, e anche l’ uso di droghe.

Ipogonadismo, o scarsa funzionalità dei testicoli in special modo per ciò che concerne la produzione di testosterone.

Il fumo, soprattutto per ciò che produce come effetti secondari sulle arterie.

Malattia di Peyronie (distorsione o curvatura del pene).

Dulcis in fundo mettiamo l’ età: il 4% dei cinquantenni soffre di problema di erezione, e la percentuale sale al 17% nei sessantenni.

Per ciò che concerne le cause “non mediche”, troviamo la semplice ignoranza sulle cose riguardanti il sesso, tecniche sessuali povere e relazioni interpersonali scarse.

Anche l’ eiaculazione precoce può essere causa di impotenza.

Soprattutto l’ eiaculazione precoce secondaria, cioè quella che appare improvvisamente dopo un periodo più o meno lungo  di funzionamento normale, ha cause psicogene.

L’ ansia da prestazione è alla base del problema di erezione e di eiaculazione precoce di natura psicologica, così come si è detto della depressione.

La disfunzione erettile può causare tensioni di coppia.Spesso l’ uomo, a causa dell’ umiliazione che prova per il problema di erezione, può evitare i rapporti sessuali facendo sentire la partner rifiutata e poco attraente.

A volte è la coppia a richiedere l’ aiuto del sessuologo, a volte è l’ uomo a insaputa della partner, mentre altre volte, per imbarazzo, l’ uomo rifiuta di affrontare il problema.

 

 

 

Autore: Elisa De Marchi

La dott.ssa De Marchi è specialista in Terapia Breve Strategica