Sadismo Sessuale

Sadismo sessuale

sadismo

Costituisce il complemento del masochismo: il sadico prova piacere ed eccitazione sessuale nell’ infliggere sofferenza fisica e psicologica alla vittima.

Il sadico sessuale non si limita a fare fantasie ma agisce i desideri.

Anche qui, come nel Masochismo sessuale, che ne costituisce l’ aspetto complementare, la ricerca del piacere è legata ad una ritualità spesso rigida.

Contrariamente al pensare comune, il sadico non è necessariamente colui che impone al masochista l’ adozione dei rituali di violenza, ma nella maggioranza dei casi sadismo e masochismo costituiscono una coppia dialettica.

Alcuni soggetti,nei momenti nei quali l’ eccitazione è assente, soffrono di avere queste fantasie.

Quindi possiamo avere un comportamento sadico rivolto ad una persona ignara, la vittima, o rivolto ad un partner consenziente, il masochista.

Nel primo caso specie se le forme di violenza psicofisica superano certi livelli, possiamo incorrere in problemi di interesse della criminologia, come nel caso del serial killer. In questi casi l’ eccitazione del sadico è direttamente dipendente dalla sofferenza inferta alla vittima, o dalla paura o dal terrore che scatena l’ aspettativa della violenza.

Le forme di sadismo osservate più di frequente possono comportare anche l’imprigionamento, il bendare, schiaffeggiare, sculacciare, fustigare, pizzicare, percuotere, bruciare, provocare scosse elettriche, violentare, procurare ferite da taglio o da punta, strangolare, torturare, mutilare, o uccidere.